I computer ricondizionati, sia per un uso domestico che per un impiego professionale, sono una buona alternativa al nuovo; i vantaggi principali risiedono nel risparmio di denaro e nella riduzione dell’inquinamento ambientale. Scopri tutti i vantaggi nella scelta di un PC ricondizionato. Non pensare che un computer ricondizionato sia uguale ad un PC usato, non è così!

Non è un PC usato

I PC ricondizionati sono dei prodotti resi dall’acquirente durante il periodo di recesso, quindi il loro utilizzo è davvero molto limitato nel tempo. La causa della restituzione può essere varia e solo raramente si parla di un malfunzionamento, il più delle volte è relativa al fatto che il prodotto non ha soddisfatto le aspettative del compratore o ha dei difetti esterni come ad esempio un piccolo graffio sulla scocca.

Una volta che il computer viene ritirato questo subisce il processo di ricondizionamento da parte dell’azienda stessa o da terzi. La legge indica che per trasformare un prodotto usato in uno ricondizionato deve essere revisionato completamente: tecnici esperti controllano che funzioni alla perfezione, provvedono alla sostituzione o alla riparazione delle parti danneggiate e, solo dopo, viene immesso nuovamente in commercio. La maggior parte dei computer ricondizionati, inoltre, ha un periodo di garanzia che va dai 6 ai 12 mesi, a seconda del venditore, durante il quale si può richiedere la sistemazione di un guasto o la sostituzione del prodotto a titolo gratuito.

Un altro vantaggio dell’acquisto di un PC ricondizionato è quello di diminuire l’inquinamento; per la produzione del nuovo si utilizzano moltissime risorse e, se lo smaltimento degli esemplari usati non viene fatto in modo corretto, si rischia di inquinare irreversibilmente il nostro pianeta. Quindi scegliere un computer ricondizionato è una scelta green perché si acquista un oggetto già prodotto e perfettamente funzionate, che sarebbe un peccato gettar via.

perché scegliere un computer ricondizionato

Acquistando un PC ricondizionato si risparmia

Acquistando un PC ricondizionato, inoltre, si riesce a risparmiare dal 20% al 60% rispetto a uno nuovo. L’entità dello sconto dipende dall’anno di produzione, dagli aggiustamenti che i tecnici hanno dovuto fare e dalla durata della garanzia, che alcuni negozi ampliano fino a 2 anni, come per i computer nuovi. Questa tipologia di prodotti risulta essere vantaggiosa se bisogna acquistare una notevole quantità di PC come per esempio per una scuola per per un’azienda che vuole aumentare le postazioni informatiche per i suoi dipendenti.

Un altro vantaggio risiede nel fatto che spesso i PC che si vendono come ricondizionati sono quelli ad uso professionale che sono assemblati con componentistiche più resistenti e di qualità rispetto a quelli casalinghi. Con lo stesso prezzo di un modello base nuovo si può acquistare un computer ricondizionato di fascia alta, con prestazioni e materiali migliori e più resistenti all’usura.

Contatta Centrufficio per l’acquisto di computer ricondizionati

Nel caso voglia orientarti su un computer ricondizionato non affidarti a privati o mercatini ma scegli sempre aziende e professionisti del settore, perché avrai una sicurezza in più circa la serietà e la professionalità del venditore e maggiori garanzie in caso di malfunzionamenti.

Rivolgiti a Centrufficio per acquistare o per prendere a noleggio un computer ricondizionato, troverai modelli delle migliori marche revisionati da tecnici certificati, per informazioni puoi telefonare allo 0861.24.15.55 oppure puoi recarti nel punto vendita in Via Nicola Dati, 4/10/12, 64100 Teramo TE, Italia.